Per te Paola e per tutte le donne, figlie, madri, nonne, bisnonne…..Dedico un libricino.

image.jpeg

Paola è una blogger molto simpatica, se fossimo pallavoliste lei alzerebbe bene, e io cercherei di non rifare il secondo tragico fantozzi fuggendo a destra e sinistra per incapacità di gioco, però nelle battute spesso mi sprona a cercare la parte ironica in me che rimbalza ma c’è c’è.

oggi mi ha scritto questo.

PAOLA ha detto:
12 dicembre 2018 alle 18:52 (Modifica)
Alè, non sono bambina anzi sono nonnina, sono mamma ma l’ultimo pancione risale a 34 anni fa. Potrò leggerlo lo stesso o mi si dissolverà nelle mani? 🙂

 

 

E mi sono sentita ispirata a rispondere e mettere su una cosa che avevo in mente, del perché è per chi esce questo libro.

 

Risposta per Paola e per chiunque se lo chieda
Sei donna ?
Questo libro è dedicato a te.
Sei madre ?
è dedicato a te.
Stai pensando adozione, Pma, aborto ?
è dedicato a te.
Sei figlia?
è dedicato a te.
Non me ne faccio scappare una.
È un libro per chi lo è lo è stata e lo diventerà.
È un libro per chi cerca qualcosa di alto, facile, è possibile.
È un libro per entrare in una storia, è un libro di chi voleva mettere un punto su un foglio e fermare una situazione fare un dialogo interiore è un ideogramma, un grafico, un istogramma, un disegno.
È una storia raccontata con un percorso, per dire sono qui e ho fatto questo e questo.
Sai Paola si dice che i dipinti nelle caverne li facessero gli uomini.
Io credo che li abbiano fatti le donne, gli uomini si svegliavano tardi avevano sempre un doloretto, una scusa.
E le donne uscivano dalle caverne per procacciarsi il cibo, e nutrire i figli.
Si allontanavano molto dalla caverna percorrevano valli e distese, valicavano monti inseguendo gli animali.
E finalmente armate solo di punteruoli e lance riuscivano a buttare giù i bisonti.
Non avendo il carretto né la ruota non potevano trasportarli interi e allora li sezionavano, cercando di alleggerire il viaggio.
In caverna c erano i bimbi ad aspettare e quei pezzi di carne informi non avevano molto senso.
Allora le donne dipingevano i bisonti sulle pareti per far rendere conto ai bambini di ciò che avevano cacciato e diviso.
Una donna in questo libro fa il gesto più antico del mondo alza il braccio armata solo di una matita e poggia su un foglio un’ idea, un trascorso, un evento, per comprenderlo meglio, per assaporarlo e dargli un nome, per spiegarlo prima di tutto a se stessa.
E poi perché lo deve fare, ha deciso che deve tracciare quello che è successo come una linea guida.
Avrà scoperto la pietra filosofale ?
Avrà scoperto l’ acqua calda ?
Non si sa ma già gli antichi Romani sapevano quanto fosse importante l acqua calda.
A volte le cose più semplici vanno messe per iscritto perché la gente cerca soluzioni difficili, mentre le vie facili sembrano inutili.
Se fosse una cosa importante la semplicità?

Annunci

13 commenti Aggiungi il tuo

  1. Paola ha detto:

    Oh quale onore! E l’onore di essere donna tra le donne, che forse hai proprio ragione, le donne andavano, uscivano, facevano, disegnavano e al massimo chiamavano gli uomini per trasportare i pesi, mica per altro (del resto quando è nato il mio secondo figlio maschio ho pensato: Non porterò più una valigia in vita mia ;). Del resto siamo ormai in tante a pensare che Dio sia una ragazza.

    Piace a 2 people

    1. Fimmena giusto.
      Bella sta cosa del secondo figlio che ti rende principessa no trasport.
      Deve essere stato dolorosino

      Piace a 1 persona

      1. Paola ha detto:

        peggio il primo

        Mi piace

      2. Il cesareo ècome farsi rivoltare un calzino e farselo aspirare col folletto…….a un certo punto pensavo mi avrebbero risucchiato cuore milza, secondo me si dovrebbe cambiare sistema, ma la mitica infermiera che sala sulle pance l hai avuta ?

        Piace a 1 persona

      3. Paola ha detto:

        direttamente il ginecologo.

        Mi piace

      4. Mmmmmm aveva una taglia XL fammi sognare

        Piace a 1 persona

      5. Paola ha detto:

        no no, magrino ma forzuto

        Mi piace

    1. A tutte è davvero incredibile l universo donna

      Piace a 1 persona

      1. newwhitebear ha detto:

        sempre detto che siete speciali

        Piace a 1 persona

  2. concordo su quasi tutto anch’io!! 🙃😵🎅 tranne sull’ultima questione circa l’acqua calda, i Romani si alzavano tardissimo e spesso andavano all’osteria 😉 …. sono state le antiche Romane a capire l’importanza dell’acqua calda!!! 🙃😲🤪🤠🤦😜🦖🌹🌹🌹🌹

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...